Che tempo farà?

Sarà un autunno piovoso e piuttosto freddo. Questa è almeno la previsione dei computer del Centro Epson Meteo, in parte conforta anche dai messaggi che l’atmosfera ci ha inviato negli ultimi mesi. Dopo un inizio di millennio caratterizzato da stagioni autunnali che di anno in anno somigliavano sempre più a dei prolungamenti d’estate, l’autunno di 2008 difatti sembra volersi comportare come un’annata d’altri tempi, condito di tutti gli ingredienti tipici della stagione fredda. Del resto, quest’anno anche le altre stagioni hanno rispettato con una certa fedeltà il calendario: la primavera ci ha traghettato in modo tutto sommato tranquillo dall’inverno all’estate, senza bruschi colpi di coda del gelo o improvvise fughe in avanti verso temperature roventi, mentre la stagione è stata si un po’ calda, ma senza i caratteri dell’eccezionalità. Insomma, scordiamoci le stagioni decisamente miti del recente passato, perchè quest’anno l’autunno si comporterà da vero autunno: rispetto agli ultimi anni farà più freddo, mentre la nebbia, grazie a un più intenso raffreddamento notturno, tornerà a farci visita con una certa frequenza. Cambieranno di poco, invece, le abitudini della pioggia: come spesso accaduto anche nell’ultimo ventennio, ci attendono mesi autunnali abbastanza piovosi, soprattutto nelle regioni settentrionali e centrali. In particolare le piogge, seguendo le abitudini degli ultimissimi decenni, saranno copiose nel mese di novembre;ma anche a dicembre, mese che nel recente passato è stato secco e siccitoso, dovremo usare con una certa frequenza l’ombrello. Ma la vera “novità” potrebbe essere la neve: grazie alle temperature più basse e alle piogge comunque assicurate, sulle Alpi rispetto agli ultimi anni la neve molto probabilmente arriverà con un certo anticipo, imbiancando già a novembre le nostre montagne.

Ma come mai proprio quest’anno le stagioni sembrano aver messo la testa a posto? Molto probabilmente c’è dietro lo zampino del Sole! Nel corso degli ultimi 150 anni, difatti, per colpa dei gas serra immessi dall’uomo nell’atmosfera e dall’aumento del calore proveniente dal Sole, le temperature sulla Terra sono progressivamente aumentate e tutte le stagioni sono divenute via via sempre più calde. In particolare, il Sole negli ultimi secoli ha aumentato la sua attività, inviando verso il nostro Pianeta quantità di energia sempre maggiore, e mai negli ultimi 1000 anni era stato così caldo come all’inizio del XXI secolo. Tuttavia, anche se mediamente ha aumentato la quantità di energia emessa, la nostra Stella segue dei cicli di 11 anni, durante i quali passa da fasi in cui emette meno radiazioni ad altre in cui invece scalda un po’ di più. Un minimo si è toccato proprio un anno fa, e quest’anno la radiazione solare emessa avrebbe quindi dovuto cominciare a crescere per avviarsi a un nuovo massimo. Tutto ciò però non è avvenuto e la nostra Stella non ha dato segni di ripresa, cosicchè il ciclo attuale, come talvolta capita, ha già raggiunto una durata di 12 anni. Ebbene, recenti studi dimostrano che proprio il prolungarsi della durata di questo ciclo può influenzare le temperature della terra: un anno in più, difatti, comporta in media un raffreddamento del Globo di qualche decimo di grado. E a conferma di questa ipotesi ci sono anche le analisi della NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration), che dimostrano come in effetti il surriscaldamento del nostro Pianeta negli ultimi mesi abbia subito una brusca frenata con il 2008 che, almeno per il momento, risulta essere l’anno meno caldo dell’ultimo decennio.

Annunci

8 pensieri su “Che tempo farà?

  1. ecco, oggi è proprio come la foto 😦
    io adoro l’estate ma non mi spiace l’arrivo dell’inverno, vado in letargo con le pantofole 🙂
    sono abitudini che come sempre vai cercando, mi vien da dire che siano un bisogno fisico…
    e poi vedremo…che sa da fa?
    buon sabato, dopo i dolcetti e gli scherzetti oggi riposo
    bacione

  2. @ Irish Coffee
    Io adoro l’inverno, forse perchè negl’anni passati le cose migliori sono arrivate con il freddo, una ventata di vitalità…
    Spero che quest’anno segua l’andamento di quelli passati, anzi lo deve fare!!
    Che sa da fa? Sa da combatteee!!
    Buona domanica Mari

  3. ciao nikita
    grazie di essere passata,per sara e il minimo che io posso fare,spero che questa iniziativa la leggono persone compettenti e che possano dargli davvero una mano di aiuto..personalmente queso genere di cose non dovrebbero neanche succedere nel 2008 in alcuni casi dovrebbe essere proprio la sanità a frontegiare il problema,ma questo e unaltro discorso..speriamo che tutto vada per il meglio

  4. come sai l’inverno mi vede partecipe su nel nord
    lo scorso anno mi son fatta Insbruk, sicuro la conosci, tra freddo e neve mi sono lasciata scaldare dal calore di tutte quelle belle candele
    un bel posto che ho visto un mesetto fa è Riva del Garda,
    non la conoscevo, oggi posso dire che è un piccolo angolo di paradiso 🙂
    domenica?….volata….
    buona serata e buona notte….

  5. Innsbruk, certo che lo conosco..e che cavolo non è poi così distante da me..bellissimi i mercatini di Natale,atmosfera che incananta, ma anche quelli del Trantino-Alto Adige non sono male, certo più piccoli, ma caratteristici..Ti invito a farti un giro da metà novembre in poi 😛
    Riva..ummm ho uno strano rapporto di odio-sfiga e apprezzamento per quel posto, si paessaggisticamente è bella, ma, a me porta na sfiga pazzesca, o almeno la portava è na vita che non ci vado, visto il periodo poco favorevole rinvio la prova 🙂

  6. we non sapevo che fossi metereologa
    😀
    è già tempo da infilarsi sotto le coperte
    al bel calduccio, o come dici mio marito
    vorrebbe tanto essere un orso
    andare in letargo e svegliarsi a PRIMAVERA.
    kiss
    rosarossa

  7. @ rosarossa
    Da mo che son Giuliacci 😛
    e le mie previsioni son sempre azzeccate, guarda ora ti dico che a Trento sta piovendo, fa freddo e qui mi fermo, per l’altro aggiornamento? Ti devi collegare alle 20.30 wee qui la cosa è seria! Epson Nikita On Line prrr!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...