Bermuda Acoustic Trio

Bermuda Acoustic Trio, sabato 6 dicembre alle ore 16.00 concerto live presso il pub Flambard di Trento in Viale degli Olmi, 4. Un pomeriggio all’insegna del live rock, blues ed acustic.

Da più di dieci anni sulla scena musicale Italiana, oltre 2000 concerti in tutta Italia e all’estero (Germania, Francia, Svizzera, Austria) più di 25000 CD venduti nei loro show e tutto ciò senza avere nessun contratto discografico.
Hanno partecipato a tutti i più prestigiosi festival chitarristici Italiani ed esteri, i colleghi ne esaltano le doti musicali ed umane, primo fra tutti il compianto JEFF HEALEY che nel 2001 suonò assieme a loro definendoli “la più divertente band acustica che io abbia mai sentito”.

Chi li conosce li ama e apprezza il loro modo di suonare così genuino e spontaneo, preferendo spesso le loro rielaborazioni musicali agli originali.

SERGIO MANCINELLI li ha adottati per la sua AREA PROTETTA IN TOUR del 2006 su radio Capital, e perfino la GIALAPPA’S BAND li ha voluti con sè proprio nell’ultima edizione di MAI DIRE MARTEDI’.

INGRESSO GRATUITO.

bermudatrio

Annunci

41 pensieri su “Bermuda Acoustic Trio

  1. Speedy Gonzales, il topo più veloce del Messico, in pratica come Veltroni, l’uomo più veloce a diventare democristiano da comunista. Se lo sa il CHE, lo fa correre, sì, a pedate nel culo. (scusa per la parola “pedate”).

  2. @http500
    Ma ti rendi conto di cosa hai scritto? Azz il CHE da me! We comunista! Te faccio correr io se riscrivi na cosa simile, e occhio che le pedate in culo le so dar bene 😛
    poi immagino di aver davanti a me il “vento” Veltroni!! e so azzi tua XD

  3. Allora parliamo della Carfagna, la topa più veloce d’Italia a passare dai calendari al Ministero. La differenza è una sola: ora è Ministro con il portafoglio, sui calendari era zoccola senza mutande. Altre differenze non ne vedo. Anzi con i calendari almeno vedevo qualcosa, ora il nulla.

  4. E sotto il maestrale urla: Portateme na giacca a vento, me cojoni, che sto a gelà, ciò ancora li bucatini sullo stomanco, mangiati da “Gigetto er coatto”.

  5. @http500
    Certo che per una che ha dichiarato di essere «timida e di credere in certi valori» è tutto dire! O meglio è tutto fare, o farsi fare..insomma faccia lei 😀

  6. la geometria è la base del concetto Vacca, come la zoologia è la base del concetto Pecora, non ci sono vie di mezzo, anzi una c’è ma è a senso unico. Mortacci ar sindaco.

  7. @http500
    Se fosse a doppio senso rischieresti di perderti 😀
    Mo cerco er sindaco e je dico de far la strada a doppio senso, mo te vai a imbotiglià, o a farte ciavar? Mha!

  8. quello lo devi chiedere ai vigili, l’importante è che siano vigili e non dormino, ho visto vigili portare i figli a scuola e non ricordarsi di andare a prenderli. Non erano vigili. I soliti raccomandati, come alle poste, dove le raccomandate sono più delle lettere. Ovviamente senza francobolli.

  9. @http500
    Mi sa che ti sei fatto imbotiglià 😦 e ner vino ce stai ad annegà! I vigili son vigili solo perchè vigilano su sè stessi, se sa mai che se perdano 😛

  10. quanto impiega una raccomandata a fare 100 km? Di media tre giorni. Io ne ho vista una con ricevuta di ritorno fare 100 km in un’ora, è tornata dopo 6 ore abbronzata. Si chiamava Filomena, e non era una busta.

  11. Brava, almeno sappiamo dove è. Nel frattempo ho un dubbio amoroso: quando vedo un uomo piangere nel buio della sua stanza mi domando cosa lo spinga a non accendere la luce.

  12. @http500
    E che cazzo la risposta te la sei data da solo scrivendo “uomo” non c’è animale più scemo ahah!Poi sei sicuro che non accenda la luce solo perchè la moglie non è in casa e non sa dove sia l’interruttore?

  13. @http500
    Semenì, che azzo non hai nulla da fà, che te stai a fissà un ovo e te poni ste domande! Fissa la gallina! MAgari ce trovi er buco! 😀
    Ma è nata prima la gallina o l’ovo de pasqua?

  14. Notte. Chi s’e’ visto s’e’ visto e io mi sono rotto!” disse lo specchio appena schiantatosi a terra. A proposito mi sono iscritto ad un concorso di colpa, ma non ho vinto niente perché non c’entravo

  15. @http500
    Certo che hai vinto, guarda bene in tribunale, c’è na cella che t’aspetta, su non chiagnè che l’arance te le faccio mandà!
    Va a dormì che qua me stai a tirà scema!
    Notte

  16. E la madre gli disse: “Non essere ingenua, non credere a tutto quello che ti dicono; sappi che il miglio non è l’unità di misura dei canarini, che i malati di mente vanno pazzi per certe caramelle, che Pino Daniele è il nome proprio di un albero e che fa diesis non è musica ma matematica, e cioè la somma di cinques più cinques! Abbi fiducia in te stessa! Applicati ma non inchiodarti”.

  17. @http500
    E che cazzo,ora capisco perchè Filomena era sparita, se jie tiri ste patalfate se fa er cero, e non potrai dire ” io c’ero”
    ah ho comperato le mutande con la scritta io c’ero, ma in realtà non c’ero, forse c’era un altra o se fregata le mie mutande, sto a sclerà, voio capì!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...