Crisi economica e il gioco d’azzardo

La crisi economica sta mettendo a dura prova l’Italia, ma in molti si illudono di risolvere i propri probelemi economici giocando d’azzardo.

In Italia tra le 500 e le 700 mila persone sono “giocatori compulsivi”, ma questo è solo il numero di quelli detti “giocatori compulsivi” in realtà il numero di chi gioca in modo continuativo è decisamente più alto e la cosa che più preoccupa è il trend in salita.

Sembrerebbe infatti che l’immissione di giochi d’azzardo sul mercato abbia la funzione di dirottare i consumi dal comparto dei beni e dei servizi all’ ” investimento sulla fortuna”. Di questa spesa quindi, torna ai consumatori, solo una parte, a beneficiare del resto del guadagno sono il fisco e le grandi società cui vengono appaltati i giochi.

Ma quali sono i motivi che spingono la gente a giocare?

Il gioco risponde ad un bisogno di socializzazione e funge da antidoto alle difficoltà relazionali; strumento simbolico che permette di rompere la routine della vita, può risultare efficace alla compensazione di malesseri individuali e sociali. Lo scommettere, sebbene non produca in realtà nè svago né guadagno, non va considerata un’attività sterile e/o disfunzionale, visto il suo potere di incanalare frustrazioni altrimenti distruttive e di far condividere al giocatore quei valori, della classe media, difficilmente raggiungibili per volontà o per incapacità. Non si parlerebbe quindi di fuga dalla realtà quanto della possibilità, offerta dal gioco, di essere qualcuno in una “microcultura” che basa i suoi significati sulle gratificazioni, sui guadagni, sulle ricompense; gioco dunque quale luogo simbolico attraverso il quale vivere un’esistenza diversa dalla propria”.

Un dato preoccupante dice che in pochi anni, cioè dal 2002 al 2007 la spesa media per il gioco degli italiani è aumentata da 200 a 700 euro all’anno. Posso asserire di non aver mai visto qualcuno vivere con la rendita data dal gioco, non so voi, ma io prima di andare oltre mi fermerei a riflettere.

Gioco si, ma con la consapevolezza che, la percentuale di diventare un Paperon de Paperoni  è decisamente bassissima.

  poker

Annunci

38 pensieri su “Crisi economica e il gioco d’azzardo

  1. ti leggerò con calma…mi piace questo sito… a colpo d’occhio ora devo scappare ..tornerò
    nn è una minaccia ma una
    promessa ciao da rosa

  2. il mio essere un giocatore calcolatore mi induce a spiegarvi un sistema vincente.
    il sistema si esplica in questo modo: attendere che escano tre volte di seguito Pari e puntare 20E sul dispari; ma SE non vincete NON inseguite il D/P o rosso/nero o .
    Se volete parlare con un disabile fisico, fatelo con skype rispondo come mauretto

  3. @mauretto
    Ciao Mauro, a qualcuno certamente interesserà il tuo sistema, personalmente credo che rosso/nero, x1 x2 x3 x 4 x5, poker, tris etc etc siano solo questione di fortuna, non c’è statistica che tenga, puoi puntare i tuoi 20€ e vincere al primo giro, come puntarli come dici tu e non vincere manco facendo dieci giri alla sedia.Capisco che questo sia un sistema per non svenarsi, ma la dea bendata son certa che non si addegui ad alucn pronostico o sistema che sia!
    Un saluto e a risentirci presto.

  4. il mio sistema non è da applicare sempre, ma solo che va applicato in quella volta: va bene all’85% ma può anche andar male;ecco xc dico di non puntare più di 10-20€ xc li si può anche perdere, ma il sistema regge! se vuoi provaci coi soldi finti e mi darai ragione; l’azzardo non è per gli sprovveduti ma alla lunga per gli internauti

  5. la crisi è una cosa che colpisce solo se ci si lascia colpire . io ho preso le mie contromisure ed adotto il ‘semaforo’

  6. @mauretto
    Oddio certo che la tua frase mi lascia basita!Non credo che gli italiani siano una banda di ignoranti, la crisi colpisce le categorie economicamente piu’deboli, se tu usi il semaforo dammi qualche delucidazione in merito, potrebbe sempre venirmi utile!
    Buon inizio settimana Mauro e a presto ( visto che mo so’ curiosa 😛 )

  7. è questo che volevo, che tu fossi un pò curiosa per il ‘semaforo’ che parte da una base semplicissima,e si avveri una combinazione di tre ‘chances’ uguali, a quel punto scommettere sulla ‘chane’ opposta ed attendersi il risultato vincente; se così non fosse non insegui il risultato positivo ma perdi un’unità del tuo capitale.
    Questo chiamasi ‘semaforo’ xc devi attendere che il semaforo dalla strada opposta alla tua sia verde,poi se si riscontrano due ‘chances’ uguali, scatta il loro giallo, poi secompaiono tre ‘chances uguali scatta il rosso per loro ed il verde per te. Il semplice semaforo ti impedisce di rischiare troppo, ma di vincere qualcosa nella valle dell’azzardo.
    Sai non avevo riscontrato ancora il ‘contraddittorio in questi blog; tutti sono convinti di aver SEMPRE la ragione dalla propria, ma tra la teoria e la pratica c’è il lago di Lugano, per cui xc non approfittare degli studi fatti da un extraterrestre invalido che vive alle pendici del colle di Superga , vicino a torino.
    Io cercavo un’italiana che scendesse dal ‘pulpito’ degli italiani, popolo Furbo e quindi non succube ddi questi semplici sotterfugi; ma l’italia è rimasta indietro nell’azzardo, si attiene ad una legge fascista che obbliga in italia ad avere solo quattro case da gioco (mentre in svizzera ce ne son nove, in francia33 ed in germania 35) sembrerebbe ovvio che su internet si potrebbe giocare, ma l’AAMS italiana vieta di azzardare qualcosa.
    Ti invito martedì prossimo al mio 41esimo compleanno; per cui ti do l’indirizzo: via costituzione 4 10099san mauro torinese italy terra sistema solare via lattea universe

  8. @mauretto
    Ok ok credo di aver capito, cercherò di mettere in atto questa teoria del semaforo, cosa fattibile anche virtualmente, ovviamente non saranno € ma token 😛 mica pirla!
    Sul fatto del aver sempre ragione, bhè devo dire che non hai tutti i torti, in questo mondo molti si fan forza di una ragione che non sempre sussiste, ma che per una sorta di esibizionismo stupido e dell’esser in “casa propria” continua ad esserci,ma come ben dici tra la teoria e la pratica c’è in mezzo il lago di Lugano, mettiamoci anche quello di Garda 😀 l’importante è trovare chi non conferma la regola o no?
    Ora spiegami il motivo del dovermi scrivere che sei un invalido? Qui e per qui intendo in questo blog, non esistono pregiudizi di alcun tipo..sono esattamente la persona che ho descritto nelle pagine abaut me, I like e I hate. Bene per il compleanno ci si incontra a metà della via lattea, sembra il luogo adatto per 2 extratterestri nati sotto il segno dell’acquario 😀

  9. @mauretto
    naaa aggiungine 6!
    Bene mi fa piacere d’aver trovato qualcuno che mi tien testa, anche se utlimamente ci vuol ben poco,son sempre con la testa per aria 😦

  10. se poi vuoi raddoppiare un capitale in un anno, sappi chepuoi investirli su di me … e non ti chiedere come faccio 😉

  11. Mauretto, se ho capito bene conosci un sistema sicuro non solo per l’azzardo, ma anche per investire i soldi e raddoppiarli. Parli sul serio? Se sì, vuol dire che sei diventato ricco: quanto hai guadagnato fino adesso, più o meno, puoi dircelo? E’ importante saperlo, mi piacerebbe crederti ma non si possono buttare i soldi sul tavolo così, al buio, senza altre garanzie che la parola di un blogger. Niente bluff, a questa partita vogliamo vedere le carte che hai in mano. Vero, Nikita?

  12. @ bluesboyata ( fidati, non frego o no?)
    naa io non vi mostro tutte le mie carte, se non ti fidi saranno $oldini tuoi … io azzardo il raddoppio se va male, se va bene triplichi, prendere o lasciare , non è na cosa ((rapina) legale, come una banca

  13. @ mauretto
    La curiosità c’è, ma i fondi mancano, magari con qualche dritta in più qualcuno potrebbe essere interessato. Se vuoi scrivimi una email poi ti passo la pass, per potermi scrivere in pvt ( l’indirizzo lo trovi in alto sulla barra laterale )
    Have Good day!

  14. per segare le pass o in pvt ti lascio il mio cell 32 87 25 55 83non sono un pesciolino del mare internet che si nasconde dietro a una boa; sono invalido fisico non uno scemo mentale.
    mica ti faccio vedere le mie care, sennò a che gioco giochiamo? le trecarte o poker? o roulette? ditemi…

  15. Grazie Nikita, ma penso che il Mauretto ci nasconda qualcosa; magari non ha un euro perchè li ha persi tutti passando col rosso 😉 e adesso cerca liquidità fuori dal suo torrente. Lo vedo fumoso, troppi misteri sul come e dove. Va bene così somunque, io in fondo sono d’accordo con te, la dea bendata non ha rispetto per nessuno e per niente, figurarsi per la gente. Pace e bene, e tanta fortuna a Mauretto!

  16. @bluesboy
    guarda che non è che do i vostri soldi ai croupiers, lipunto sui cambi, e con questa ricerca son giunto a financias forex che mi da un tot mensile, che quindi posso rendervi più del doppio di quanto tu mi dai (se non mi dai niente, ti raddoppio il nulla, però stai in positivo xc non hai perso niente)(e già non hai rischiato nothing;-) )
    A tutti coloro che non rischiano dico: la crisi esiste per dirvi ‘bonh ,così non potete andare avanti! o rischiate o poveri Voi’ per cui rischiate con oculatezza o avete chiuso!

  17. se volete usare la rete, allora andate su skype e potrete parlarmi, se avete comprato un microfono da attaccare alla presa USB del pc vostro o in affitto

  18. … logicamente la dea bendata non ti vede,ma se gli punti un semaforo (non sempre ma a volte) ti guarda; è questione di Probabilità .
    La fortuna è cieca ma se gli si crea una strada apposta, vedrai ,ti ringrazierà a modo suo

  19. @mauretto
    ok visto il sito e letto le informazioni, rimane quello che ho scritto sopra, ora con qualche delucidazione in più qualcuno potrà contattarti. Sbloccate n’attimo da sta finanza..parlami d’altro, di certo avrai qualche altro interesse 😛
    Buona giornata Extraterrestre!

  20. @bluesboy
    Mauretto ha dato qualche dritta in più, magari la cosa ti stimola 😉 se sa mai che qui nasca un business ahaha! Chiaramente se questo dovesse accadere voglio la percentuale 😀
    Serena giornata ragazzo blu

    ps: anche tu raccontami qualcosa che vada oltre la finanza..

    che ne so, avete un blog? vi piace il calcio? Il cinema, la musica, le donne? uff qualcosina dai!

  21. vuoi che dica che mi piacesse il calcio, ma a me un pò dipersone che corrono dietro a una palla non capisco che interesse possa suscitare; il cinema è semplicemente un modo oscuro di replicare la realtà.
    A me interessava l’aviazione, ma essendomi successo un incidente che mi ha precluso di volare per lavoro, non c’è più niente che mi possa interessare molto, tranne l’informatica, altra scienza che ffa ‘volare’, che vuoi che ti dica di me, che sono un extraterrone, ho origini mezzo padane, mezzo extraisolate, cioè mi sento un essere venuto dal cosmo.
    Tu piuttosto xc non vuoi persone che vivono nella rete e basta, non ti preoccupi se abbiamo i foruncoli sull’addome; sono in parte extrapadano, mma questo non mi preclude di votar lega, xc mi sento padano. E la lega mi ha fatto lottare contro la iella, in modo tale da scoprire che il semaforo era la strada più semplice per ammansire la iella.
    bluesboy cambia musica, il rock è più crudo ma più sincero.auguri e buona sfiga a tutti

  22. @mauretto
    Vedo che i toni si alzano, bene bene! Comincio con il rispondere alla tua ultima frase :auguri e buona sfiga a tutti
    Credo che non ci sia alcun bisogno di augurare sfiga a tutti, ognuno ha la sua croce, se sei incattivito per ciò che ti è successo è comprensibile, ma ricorda che dall’altra parte non sai mai chi c’è e cosa sta vivendo, per questo prima di fare certi auguri, mi appello alla tua intelligenza e ti chiedo di riflettere!!
    Se ho scritto parliamo d’altro e non solo di finanza, era solo per andare al di fuori del solito argomento, nessun obbligo vi era nel rispondere! La prossima volta, mi preoccuperò di chiederti se ti è spuntato un brufolo..bha!Ah prima di chiudere riprendo un altra tua frase:Tu piuttosto xc non vuoi persone che vivono nella rete e basta
    Non credo di aver usato il tuo numero di cellulare o di averti chiesto di incontrarsi, ad ogni modo per me il virtuale rimane tale, dopo anni di rete ti assicuro che le amicizie nate e poi vissute nel reale son poche, due per la precisione.
    Buona vita!

  23. l’ultima mia frase ‘buona sfiga a tutti’ era semplicemente uno sfogo per dividere i ‘gamblers’ dai succubi di tale scienza, alla quale appartiene la ‘probabilità’ di fare risultato.
    Parlando di ‘semaforo’ lì a vemezia ci sono 4 sale da gioco, la cà vendramin posta al centro di venezia, uno a mestre, uno al lido e uno vicino all’aeroporto di venezia; quindi se vuoi ‘rischiare’ di vincere o perdere 50€ valli a giocare, tutti i proventi devoluti a sara
    il bluesboy potrebbe rischiare ‘sti 50 € e poi tutti i proventi vanno a sara; Provare per credere (le parole a zero, i fatti parlano). Provando 1000 semafori 850 mmi han dato il verde ma 150 mi hanno obbligato a fermarmi senza aver guadagnato nulla in quel frangente PXC Provare per Credere 😉 🙂
    Potenzialmente i soldi (pochi) li avete, buttatene pochi (10€) sul ‘semaforo’ non per me ma per sara
    buon anno cinese

  24. siam tutti presi da quest’australiana? Nessuno compie gli anni oggi? non so xc ma non parla più nessuno, xc? cos’ho detto di male?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...