Terremoto Abruzzo:No a 100€ per sfollato se si ha una sistemazione alternativa

Gli sfollati del terremoto abruzzese non riceveranno i 100 euro mensili per ogni componente del nucleo familiare se “sia stata reperita una sistemazione alloggiativa alternativa”. Spettera’ al Presidente della regione Abruzzo e ai sindaci dei comuni interessati individuare le strutture idonee “ad assicurare adeguata sistemazione alla popolazione interessata”. Lo stabilisce la nuova ordinanza del Presidente del Consiglio, pubblicata oggi sulla Gazzetta Ufficiale. La nuova ordinanza modifica i contenuti della precedente ordinanza del 9 aprile. La stessa ordinanza concede il contributo di 100 euro mensili per ogni componente del nucleo familiare di sfollati solo a decorrere dalla data di reperimento della “autonoma” sistemazione dei nuclei familiari, “salvo che non si siano realizzate le condizioni per il rientro nell’abitazione”.

Fonte AGI

Annunci