Vietato Allattare al seno”Le tette ci scandalizzano!”.L’Italia del falso pudore!

A Madonna di Campiglio, rinomata località turistica del Trentino(si di un Trentino sempre più bacchettone e poco tollerante), una mamma con la propria famiglia al seguito, decide di passare le ferie in  un Hotel stile family a 4 stelle.Le aspettative della famiglia sembrano essere appagate, sia per quanto riguarda l’Hotel che per  le attenzione rivolta verso i bambini.

allattamento-al-seno“Poi, è accaduto quell’episodio, davvero sgradevole”, racconta la neo-mamma”.Dunque, ero solita allattare la piccola Bianca in camera, prima di scendere al ristorante. In due occasioni soltanto, mentre eravamo già seduti al tavolo, è capitato che la bimba si mettesse a piangere. Allora, l’ho presa in braccio e, con discrezione, l’ho allattata per pochi minuti al seno; si è addormentata, l’ho rimessa nella carrozzina».Vengo avvicinata dal maitre,che con fare imbarazzato, mi riferisce che il direttore vuole che vada ad allattare altrove,mio marito,spiega la signora ha chiesto spiegazioni al diretto, il quale ha risposto: “che allattare dava fastidio a qualche cliente e quindi è pregata di allattare fuori dalla sala da pranzo”.

Allattare al seno dovrebbe essere una delle cose più naturali, ma a quanto pare così non è.Visione scabrosa che urta le pudiche coscienze italiote, mentre, sapere che il pagamento per una puttana o “escort” che fa più chic, è la candidatura a Strasburgo, o al Parlamento, o anche la televisione del papi proprietario, a quanto pare non impensierisce nessuno (se non quelli ancora senzienti).VERGOGNA!

Annunci

7 pensieri su “Vietato Allattare al seno”Le tette ci scandalizzano!”.L’Italia del falso pudore!

  1. Mah, io personalmente rimango turbato dalla viste di due tette. Non so se il mio “turbamento” si possa però considerare insano o negativo. Vengo turbato anche se vedo una bellissima donna in minigonna, ma non per questo la faccio uscire dalla sala da pranzo 😉

  2. Sarebbe interessante sapere il nome dell’hotel in modo da creare un bel buzz negativo. Fortuna che era l’hotel era “style family”.

    Brava Niki!

  3. mah… se ne sentono di cose assurde…. una madre che allatta il proprio figlio da fastidio… è la cosa piu bella e piu semplice di questo mondo… come puo dare fastidio??? anzi un oguarda perche anche se è una cosa naturale è sempre bello rivedere il momento magico di quando una madre nutre il proprio figlio…. ma questo è solo il mio pensiero… a qualcuno sta cosa da fastidio…. che ipocrisia!!!

  4. Vedere una madre allattare il proprio figlio è una cosa che mi commuove, penso ai miei figli, ai miei nipoti e all’amore che hanno ricevuto col nutrimento in un contatto cosi intimo e profondo.
    Lo scandalo è solo negli occhi di chi lo vede tale. mi ricordo la levata di scudi del MOIGE per una pubblicità in tv in cui si vedeva un meraviglioso bambino nudo, rimasi stupito da tanta bigotteria e malafede.

  5. Lasciamo stare i principi e parliamo del fatto, cioè dello specifico episodio. La mamma racconta che era solita allattare in camera. In sole due occasioni (magari consecutive) la neonata si è messa a piangere e si è subito addormentata dopo essere stata allattata. Chissà cosa aveva!? In quelle stesse due occasioni (magari consecutive) la mamma ha trovato più comodo restare seduta in sala e allattare lì la piccola piuttosto che alzarsi e spostarsi solo qualche metro più in là. Difficile pensare che siano state due imprevedibili emergenze. Se il titolare non fosse intervenuto forse tali “emergenze” si sarebbero ripetute tutti i giorni successivi, annunciate dal “pianto” della piccola. E quanto possa “disturbare” il “pianto” di un neonato lo sa solo chi l’ha sentito. C’è un solo modo per dimostrare “sensibilità e rispetto verso gli altri” ed è quello di evitare di coinvolgerli in problemi da adulti (adulti, non neonati).

  6. anch’io sono una mamma che ha sempre viaggiato anche quando ho allattato i miei due bambini (pensate che il secondo l’ho allattato per undici mesi). Diciamo quindi che le occasioni di allattarli in pubblico non sono mai mancate. Ma non mi sono mai permessa di allattarlo al tavolo di un ristorante perchè ritengo che rientri in quella sfera di cose intime e personali. Ho sempre preso una sedia mi sono messa in disparte, girata di schiena ed ho allattato i miei piccoli. Spesso si sono avvicinate delle persone a parlarmi o a gurdare la scena che indubbiamente intenerisce. Ma così facendo non ho costretto tutti a vedere ciò che io facevo. raffa udine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...