Lo shopping? Si fa in aeroporto.

aereoportoA caccia del lusso (e non solo) in aereoporto. Altro che Via Monte Napoleone, Champs-Élysées o Bond Street, centro dello shopping dell’alta moda e grande ritrovo cosmopolita è il duty free, immancabile appuntamento per i maniaci degli acquisti che lo considerano la parte più bella del viaggio. Per altri è solo un passaggio obbligato, comunque piacevole, prima di salire a bordo. Per altri ancora solo il trionfo del consumismo.

 

aereoporto2Lontani  dal caos  delle  città Quel che piace è che nei duty free, che vantano un’alta concentrazione di grandi griffe, dalle più esclusive boutique della moda ai negozi di prodotti tipici, senza escludere l’hi-tech (ma ci sono anche ristoranti, parrucchieri, farmacie e supermercati), si possono fare acquisti lontano dal caos della città, per di più nel tempo morto dell’attesa del volo. Tempo invece preziosissimo per i titolari degli esercizi che fanno a gara per accaparrarsi i punti più strategici dei terminal dove il viaggiatore non rinuncia a farci una capatina. E conti alla mano il giro d’affari è notevole: 37 miliardi di dollari nel 2008, di cui il 41,3% in Europa.

Annunci

Se non cambierà stile di vita Kirstie Alley morirà tra 4 anni.

kL’attrice, 58 anni, è conosciuta in tutto il mondo per aver recitato nel film “Senti chi parla” al fianco di John Travolta e per la sitcom “Cin Cin”. A mettere in serio pericolo la sua vita sarebbero i disturbi alimentari di cui soffre da tempo, in un continuo alternarsi di diete ferree e abbuffate esagerate.

“Sta giocando alla roulette russa con la sua vita” ha ammesso al tabloid americano “The National Enquirer” il dottor Patrick Wanis, dopo aver analizzato la cartella clinica della Alley. “Ho calcolato anche lo stress della sua vita – continua il medico – e, se non dovesse riuscire a trovare un equilibrio, non potrà mai superare i 62 anni”.

Se la sua carriera da attrice le ha regalato molte soddisfazioni, tra cui un Emmy Awards e un Golden Globe per il ruolo di Robecca Howe in “Cin Cin”, le cose sono andate meno bene in amore. E proprio la fine della sua ultima storia, quando nel 2000 ruppe con l’attore James Wilder, segnerebbe l’inizio dei problemi. Da quel giorno, in soli tre anni perse 34 kg. Poi abbandonò la dieta per tuffarsi in un mare di cibo cinese take-away, ingrassando di quasi 41 kg.

kirstie-alley-Ora il suo fisico starebbe per cedere. Gli specialisti hanno lanciato l’allarme, aiutati da un sofisticato calcolatore che ha emesso la tragica sentenza. “Ci sono indizi emozionali, mentali, fisici, nutrizionali e spirituali che ci aiutano a capire quanto potremo vivere” ha spiegato il dottor Wanis. “Analizziamo anche le relazioni interpresonali e i rapporti con la famiglia e gli amici. Infine ci concentriamo sullo stile di vita: dove si vive e in che modo”.

Il nuovo look di Brad Pitt, frivolo e maturo.

Che sia per la semplice voglia di cambiamento, o per imitare l’amico George Clooney, l’effetto brizzolato sembra piacere alle fun del quarantacinquenne Brad.

Brad PittPitt si è presentato alla premiere newyorkese di “The Time Traveler’s Wife” sfoggiando il suo pizzetto brizzolato, ottenendo un’ immagine un po’ frivola, ma più matura.

Come chiudere una busta?Aiuto sono in difficoltà!

BUSTATra i termini ricercati nei motori di ricerca, spunta, come chiudere una busta? Ora mi sento in difficoltà, ero rimasta ai due metodi classici: chiusura autoadesiva, chiusura a sleccazzata, al massimo se la busta dovesse aver delle dimensioni più grandi, na bella passata di colla per evitare che la lingua diventi una sorta di pneumatico goodyear! Ma,visto che la mia curiosità non ha confini, se vi sono altri metodi, datemi delle delucidazioni,sto veramente mettendo in dubbio le mie capacità! 🙂

Michael Jackson: Alla nonna la custodia dei tre figli

Il tribunale di Los Angeles ha deciso di dare in custodia permanente i tre figli di Michael, a prendersene cura sarà Katherine Jackson, la madre di Jako.

Katherine JacksonIl giudice della Superior Court di Los Angeles Mitchell Beckloff ha ordinato anche un rapporto su come i bambini sono stati trattati, da presentare entro due mesi. Katherine Jackson ha ricevuto quasi per intero la somma che aveva chiesto per il suo mantenimento e per quello dei ragazzi. Beckloff ha reputato sufficiente la cifra chiesta dalla donna, mentre a suo parere era eccessiva quella destinata ai bambini, che riceveranno l’83,5 per cento di quanto avevano suggerito gli avvocati.

Berlusconi:Prevenire è meglio che curare! Da Bressanone, tre medici volano a Milano per la cura anti-stress del papi

Silvio Berlusconi inizia le vacanza con un particolare trattamento anti-stress.

Ha iniziato le sua vacanze domenica, con degli esperti nel trattamento per alleviare lo stress.Tre medici di una clinica privata a Bressanone, sono volati in elicottero da Brixen a Milano, dall’onorevole Berlusconi,si fermeranno nella sua residenza di Arcore,per fare il quadro clinico.(Non meravigliamoci, ma si sa, che in questi casi è sempre la montagna che va da Maometto).

silvio_berlusconi_In tutta sincerità il presunto stress del papi mi sembra una gran presa per il culo,in fin dei conti lo scandalo escort, la separazione dalla moglie Veronica Lario, conseguenza lecita del comportamento immorale, intercetazioni varie con annesse pubblicazioni sui quotidiani, son tutte cose che poteva evitare, tempo rubato al suo incarico! Ora passerà 25 giorni nella sua villazza in Sardegna,villa come ben sapete di “ritiro spirituale”.

E tu non sei stressato? se si, manda il tuo elicotterino alla casa di cura Von Guggenberg, medici,direttore sanitario e esperti vari saranno pronti a raggiungerti nella tua casupola!O in alternativa, potresti recarti nella clinica, ma ricorda di controllare il tuo c/c, una giornata di trattamento e pernottamento puo’ costarti fino a € 221,00. W lo stress!!