Lenticchie al vino rosso,cotechino e polenta di patate

Ingredienti:

-500 gr di
-360 ml di vino rosso da tavola
-1 spicchio d’aglio
-burro
-passata di pomodoro
-sale
-peperoncino in polvere
-paprica dolce
-1 foglia di alloro
-zucchero
-1 mazzetto di prezzemolo

Preparazione:

Lasciate in ammollo le lenticchie per 4 ore in acqua fredda.Cuocetele nella pentola a pressione con l’acqua che avete usato per l’ammollo e il vino rosso,a fuoco basso e lasciatele bollire per 10 minuti.Lasciate raffreddare e aprite la pentola(tenete da parte un bicchiere del liquido).Prendete una casseruola,metteteci il burro e un filo d’olio extra vergine d’oliva,l’alloro e l’aglio,versateci le lenticchie e coprite con la passata di pomodoro,aggiungete una presa di zucchero,è sufficiente la punta di un cucchiaino da caffè(serve per levare l’acido del pomodoro),salate e unitevi la paprica e il peperoncino e il bicchiere di liquido della bollitura.Lasciate cuocere a fuoco basso fino a quando la salsa si sarà rappresa e il liquido evaporato.Servite con un ricciolo di burro e una manciata di prezzemolo tritato.

Difficoltà:

 

Le lenticchie come da tradizione vanno servite con il cotechino,mi sembra inutile starvi a dare la ricetta,perchè ormai si usa questo prodotto già precotto,quindi come già sapete,basta immergerlo nell’acqua tiepida e lasciarlo bollire per 15 minuti,una volta cotto si taglia la confezione si butta il grasso e si serve a rondelle.

Polenta di patate

 

Ingredienti:

1 kg e mezzo di patate,
-200 g di farina bianca tipo 00
-40 g di olio d’oliva
-sale
-pepe

Preparazione:
 
Sbucciate le patate, tagliatele a dadini e fatele lessare in acqua salata. Scolatele tenendo da parte 1/2 lt dell’acqua utilizzata per la bollitura,passatele al passaverdure fino a ottenere un purè.Ora prendete il paiolo,aggiungete un filo d’olio d’oliva e fate abbrustolire 50gr di farina bianca,(attenzione la farina dovrà prendere un colore rosa),versate l’acqua della bollitura,il purè,l’olio, il sale e il pepe e 150 gr di farina.Continuando a mescolare si otterrà un impasto omogeneo che dopo circa 20 minuti si staccherà dalle pareti del paiolo.

Consiglio:

Se volte una polenta ancor più saporita, potete aggiungere dei dadini di formaggio a pasta molle,ottimo anche il gorgonzola.

Vino:

Teroldego,barolo,lambrusco

Difficoltà:

Annunci

Goulasch

Ingredienti per 4 persone:

-capello del prete gr 1200
-strutto gr 350
-1 cucchiaio di paprica dolce
-3 cipolle
-sale

Preparazione:

Mettete in una pentola lo strutto con le cipolle,unite la carne tagliata a dadi e salate e fate rosolare bene,condite la carne con la paprica e mescolate con un mestolo di legno.Bagnate con l’acqua (1 bicchiere),cuocete a fuoco lentissimo mettete un coperchio e lasciate sul fuoco per 2 ore ,irrorate di tanto in tanto con l’acqua.

Vino:

Barbera o Sangiovese

Difficoltà:

Spumette al salmone

Ingredienti per 4 persone:

-80 gr di formaggio caprino
-50 gr di salmone affumicato
-40 gr di mascaropone
-pancarrè
-1 porro
-sale
-pepe

Preparazione:

Passare al mixer il salmone affumicato,riducendolo in purea.Raccoglietelo in una ciotola e aggiungete il mascarpone e il formaggio caprino.Lavorate a lungo il composto con una frusta fino a ottenere una soffice spuma che insaporirete con un pizzico di sale e una manciata di pepe.Con un tagliapasta del diametro di cm.3,5,ricavate 16 dischetti dal pancarrè,che poi tosterete leggermente in forno.Mettete la spuma di salmone in una tasca da pasticcere munita di bocchetta rotonda spizzata.Fatela uscire in cerchi concentrici sui dischi di pane,ricoprendoli completamente.Decorate a piacere con il porro ridotto a rondelle e a filetti.

Difficoltà:

Torta gastronomica

Ingredienti per 6 persone:

-18 fette di pane per tramezzini
-lattuga
-1 vasetto di maionese
-1 bustina di gelatina in polvere
-pistacchi già pelati
-1 tartufo nero(facoltativo)
-150 gr di prosciutto cotto già affettato
-150 gr di carpaccio di manzo
-1 confezione di sottilette o formaggio a fette
-grana padano in scaglie
-sale
-pepe

Preparazione:

Con mezzo litro d’acqua preparate la gelatina secondo le istruzione della confezione.Preparate 6 sendwich,ciascuno composto da 2 fette di pane,spalmate con la maionese e farcite con il carpaccio,grana in scaglie,lattuga,lamelle di tartufo,sale e pepe.Spalmate di maionese le restanti sei fette e guarnite con il prosciutto cotto(canapè).Preparate 6 torri,ognuna composta da 1 sendwich con sovrapposto un canapè.Dividete ogni torre a metà,poi ricomponetele e sistematele su un vassoio formando una torta rettangolare.Decorate con mezzi pistacchi e pennellate di gelatina,passandovela più volte;tenete la torta in frigo dopo ogni passata,per fare ispessire la gelatina.

Consiglio:

In alternativa al tartufo,decorate la torta,oltre che con i pistacchi,con rondelle di carota lessate oppure con striscioline di peperone rosso e giallo.

Difficoltà:

Sorbetto al limone con vodka

Ingredienti per 4 persone:

-200 gr di zucchero
-1 bicchiere e 1/2 di acqua
-3/4 di latte
-3/4 di succo di limone
-2 albumi d’uovo
-vodka (q.b)

Preparazione:

In una casseruola fate cuocere per 5 minuti 160 gr di zucchero e l’acqua.Lasciate raffreddare e poi aggiungete il latte,il succo di limone e rimescolate.Versate in un contenitore e riponete in freezer.Nel frattempo montate gli albumi con lo zucchero rimasto a neve fermissima.Riprendete lo sciroppo che nel frattempo si sarà indurito,rompetelo con un mestolo di legno e mettete i pezzi in una scodella gelata.Con un frustino fate diventare i pezzi dello sciroppo una crema,unitevi gli albumi e rimettete la spuma nel congelatore,per 30-40 minuti.Servite in bicchieri a calice spruzzando di vodka e decorando con una fettina di limone.

Suggerimento:

La vodka può essere sia bianca che fruttata,nel secondo caso meglio se al limone o al melone.

Difficoltà:

Pere con crema al cioccolato e cannella

Ingredienti per 4 persone:

-4 pere ben sode
-120 gr di zucchero
-50 gr di farina
-scorza 1/2 limone
-1/4 di latte
-1/4 di panna liquida
-4 tuorli d’uovo
-80 gr di cioccolato fondente
-1 bastoncino di cannella
-1/2 bicchiere di vino bianco

Preparazione:

Pelate le pere,dividetele in 2 e privatele del torsolo,mettele a cuocere con un cucchiaio di zucchero,la cannella,il vino bianco e un poco acqua.Grattuggiate il cioccolato e preparate la crema nel seguente modo:sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero rimasto finchè saranno schiariti,incorporatevi la farina e la scorza di limone e diluite con il latte e la panna,in un’altra casseruola fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato.Portate a ebollizione la crema senza mai smettere di girarla con un mestolo di legno,eliminate la scorza di limone e aggiungetevi il cioccolato sciolato.Mettete la mezza pera in un bicchiere e versateci sopra la crema ben calda.Spolverate con la cannella e servite.

Suggerimento:

Oltre alla cannella potete aggiungervi delle mandorle tritate,o del cioccolato bianco in scaglie.

Difficoltà:

 

 

Il cockail del folletto

Ingredienti:

-1 dl di grappa
-3 dl di aperol spritz
-250 gr di more
-2 grappoli di ribes bianco
-2 grappoli di ribes rosso
-zucchero
-ghiaccio tritato

Preparazione:

Frullate le more,versate un paio di cucchiai di zucchero su un piattino e aggiungetevi un po’ di frullato,capovolegetevi i calici,così che il bordo prenda un coloro violaceo.Prendete il nostro shaker,versateci il frullato di more,la grappa,l’aperol spritz, 4 cucchiaini di zucchero e il ghiaccio tritato,shekerate per 5 secondi e versate nei bicchieri che avrete messo in frigo a raffreddare.Decorate con un grappolo di ribes rosso e uno bianco.

Curiosità:

Questo cocktail prende il nome dai frutti che lo compongono,si narra infatti che i folletti dei boschi si nutrano oltre che di funghi e bacche,anche dei piccoli frutti di bosco,come le more il ribes e lamponi

Difficoltà: