Pupazzi di neve,uova e funghetti golosi,ottimo antipasto sia per i bimbi che per i più grandicelli.

Pupazzi di neve con la mozzarella e con le uova

Ingredienti: (Le quantità dipendono dai vostri commensali)

-Mozzarella a pasta non troppo molle
-Ciliegine di mozzarella
-Olive nere e verdi
-Filetti di acciughe
-Prosciutto crudo,o cotto.
-Carota
-Lucanica

Preparazione:

Tagliamo a metà la mozzarella,infiliamo al centro uno stuzziacadenti,mettiamo una ciliegina di mozzarella e abbiamo creato il nostro pupazzo di neve.Ora non ci resta che vestirlo,altrimenti non sarebbe un vero pupazzo di neve.Prendiamo le olive nere e tagliandole a dischetti piccoli,creiamo gli occhi,lo stesso procedimento lo facciamo con le olive verdi che ci serviranno come bottoni.Il nostro pupazzo ha bisogno del suo naso tradizionale,quindi prendiamo una carota e con pazienza cerchiamo di estrarne un triangolino appuntito.La sciarpa;tagliamo il prosciuttto,a listarelle (le misure dipendono dalle dimensioni della mozzarella),per il cappello possiamo usare un altra strisciolina di prosciutto,ci basta arrotolarla a cono,oppure un’oliva nera.Per creare il pupazzo di neve con l’uovo ho cambiato il cappello e la sciarpa. Il cappello;fate un incisione per lungo sul bocconcino di mozzarella,prendete una fettina di lucanica tagliatela a metà e infilatela nell’incisione della mozzarellina.La sciarpa;due filetti di acciughe..I nostri pupazzi sono pronti.

Funghetti golosi

Ingredienti:

-Pomodorini
-Ciliegine di mozzarella
-Maionese
-Prezzemolo trittato

Preparazione:

Per la base dei nostri funghetti,usiamo i bocconcini di mozzarella.Prendiamo i pomodorini,li tagliamo a metà e li svuotiamo,riempiamo una siringa per dolci con la maionese e facciamo dei piccoli puntini sul pomodoro che avremmo adagiato sul bocconcino.Per dare un tocco in più,adagiamo i nostri funghetti su un piatto precedentemente “spolverato” con il prezzemolo tritato finemente.

Difficoltà:

Annunci

2 pensieri su “Pupazzi di neve,uova e funghetti golosi,ottimo antipasto sia per i bimbi che per i più grandicelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...