Bari – Sabrina urla la sua innocenza

“Sono innocente, aiutatemi!” Sono queste le urla che provengono dalla cella di Sabrina Misseri, dove è rinchiusa da venerdi sera. La ragazza sospettata di concorso in omicidio e sequestro di persona, grida che vuole uscire e accusa il padre di essere un bugiardo.E per impedire che si faccia del male, è stata rafforzata la vigilanza.

Unisciti alla discussione

4 commenti

  1. Carissimaaaaaaaa si si la modifica di Live mi ha dato lo scossone e son ritornata….meglio tardi che mai eheheh….cara cmq sono contenta di ritrovarci….solo che ci devo ancora capire un po’ tanto su questo blog….mah un po’ alla volta….un bacione Niky cara e una stradolcissima notte x teeeeee….smackkkkkkkkketeeee…..!!!!