I 18 principi della felicità del Dalai Lama con annesse considerazioni

1) Tieni sempre conto del fatto che un grande amore e dei grande risultati comportano un grande rischio.

Pronta a rischiare

2) Quando perdi, non perdere la lezione.

Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

3) Segui sempre le tre “R”: Rispetto per te stesso, Rispetto per gli altri, Responsabilità per le tue azioni

Ragionevole

4) Ricorda che non ottenere quel che si vuole può essere talvolta un meraviglioso colpo di fortuna.

Se è il desiderio di un istante sono d’accordo

5) Impara le regole, affinchè tu possa infrangerle in modo appropriato.

Le regole sono fatte per essere infrante, altrimenti sarebbe tutto statico e non ne nascerebbero di nuove.

6) Non permettere che una piccola disputa danneggi una grande amicizia.

Se si danneggia, l’amicizia non era poi così grande.

7) Quando ti accorgi di aver commesso un errore, fai immediatamente qualcosa per correggerlo.

Pare ovvio

8)Trascorri un pò di tempo da solo ogni giorno

Aggiungo; e permetti agl’altri di fare lo stesso.

9) Apri le braccia al cambiamento, ma non lasciar andare i tuoi valori.

Non sempre i cambiamenti vanno di pari passo con il non calpestare i valori, o con il non ferire! Non per nulla si dice che la parte più difficile di un viaggio sia aprire la porta!

10) Ricorda che talvolta il silenzio è la migliore risposta.

Solo se si sa ascoltare il silenzio.

11) Vivi una buona, onorevole vita, di modo che, quando ci ripenserai da vecchio, potrai godertela una seconda volta.

Se ne riparlerà tra un po’ di anni.

12) Un’atmosfera amorevole nella tua casa deve essere il fondamento della tua vita.

Opto per l’armonia, ora è più confacente.

13) Quando ti trovi in disaccordo con le persone a te care, affronta soltanto il problema attuale, senza tirare in ballo il passato.

Alcune ferite non si cicatrizzeranno mai, ma vedo inutile rinfacciare.

14) Condividi la tua conoscenza. E’ un modo di raggiungere l’immortalità.

Magari averne! Ad ogni modo è sempre troppo poca.

15) Sii gentile con la Terra.

Dame en pom

16) Almeno una volta l’anno vai in un posto dove non sei mai stato prima.

Ci sta, ho ancora milioni di sassolini da calpestare.

17) Ricorda che il miglior rapporto è quello in cui ci si ama di più di quanto si abbia bisogno l’uno dell’altro.

Pecco di “vanità” se dico che lo so? O sarà perchè amo veramente?

18) Giudica il tuo successo in relazione a ciò a cui hai dovuto rinunciare per ottenerlo.

Allora son V.I.P

(Dalai Lama)

(Nikita Niky)

Annunci

Carpe Diem

Sii felice ora

Non aspettare di finire l’università,
di innamorarti,
di trovare lavoro,
di sposarti,
di avere figli,
di vederli sistemati,
di perdere quei dieci chili,
che arrivi il venerdì sera o la domenica mattina,
la primavera,
l’estate,
l’autunno o l’inverno.

Non c’è momento migliore di questo per essere felice.
La felicità è un percorso, non una destinazione.
Lavora come se non avessi bisogno di denaro,
ama come se non ti avessero mai ferito
e balla, come se non ti vedesse nessuno.
Ricordati che la pelle avvizzisce,
i capelli diventano bianchi e i giorni diventano anni.
Ma l’importante non cambia:
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è il piumino che tira via qualsiasi ragnatela.
Dietro ogni traguardo c’è una nuova partenza.
Dietro ogni risultato c’è un’altra sfida.
Finché sei vivo, sentiti vivo.

Vai avanti, anche quando tutti si aspettano che lasci perdere.

(Madre Teresa di Calcutta)

Un “brillante” in più o uno in meno e sei subito principessa.

Affari d’oro per le fabbriche di Yiwu (Cina), la copia dell’anello con zaffiro e diamanti (valore stimato in 30 mila sterline), regalato dal Principe William Kate Middleton come pegno d’amore, sta andando a ruba. I fabbricanti cinesi sono inoltre bene attenti a riprodurre l’anello con piccole modifiche nella misura o nel disegno, in modo da non violare il copyright. Così, se l’originale ha 14 brillanti, basta montarne un numero diverso. E, con poco meno di 6 euro, puoi sentirti un po’ Principessa di Galles.


Lionel Messi pallone d’oro 2010.Mourinho,miglior allenatore della stagione.-Player of the From a Team of Many Choices Year.Mourinho, coach of the best season.-

E’ l’argentino Leo Messi il vincitore, a sorpresa, del Pallone d’Oro Fifa 2010. Ha battuto i compagni di squadra nel Barcellona Xavi ed Iniesta.

Mourinho ha vinto il premio di miglior allenatore del 2010 assegnato dalla Fifa nel corso della cerimonia del Pallone d’Oro. Il portoghese, che prima di salire sul palco e’ andato ad abbracciare i suoi ex giocatori dell’Inter presenti in sala.

Lionel Messi is again the master of the world’s soccer players.
It is a mighty claim for a little fellow. But he deserved to receive the FIFA Ballon d’Or, the recognition as player of the year, in Zurich on Monday night.
This was the second straight year that Messi was so acclaimed and the third time that one club had provided the top three players in the world poll. Runners-up to Messi were Xavi Hernández and Andrés Iniesta, his teammates at F.C. Barcelona.

Mourinho has won the award for best coach of 2010
awarded by FIFA during the ceremony Ballon d’Or. The Portuguese, who before going on stage and went to embrace his former F.C Inter players.

For this reason I exist

A perfect person, doesn’t smoke, doesn’t never depressed, doesn’t never angry, doesn’t never cry, doesn’t never fails, doesn’t never wrong, doesn’t never lose… and
doesn’t exist..

Le persone perfette, non fumano, non sono mai depresse, non sono mai arrabbiate, non piangono mai, non falliscono mai, non sbagliano mai, non perdono mai.. e non esistono..