Lionel Messi pallone d’oro 2010.Mourinho,miglior allenatore della stagione.-Player of the From a Team of Many Choices Year.Mourinho, coach of the best season.-

E’ l’argentino Leo Messi il vincitore, a sorpresa, del Pallone d’Oro Fifa 2010. Ha battuto i compagni di squadra nel Barcellona Xavi ed Iniesta.

Mourinho ha vinto il premio di miglior allenatore del 2010 assegnato dalla Fifa nel corso della cerimonia del Pallone d’Oro. Il portoghese, che prima di salire sul palco e’ andato ad abbracciare i suoi ex giocatori dell’Inter presenti in sala.

Lionel Messi is again the master of the world’s soccer players.
It is a mighty claim for a little fellow. But he deserved to receive the FIFA Ballon d’Or, the recognition as player of the year, in Zurich on Monday night.
This was the second straight year that Messi was so acclaimed and the third time that one club had provided the top three players in the world poll. Runners-up to Messi were Xavi Hernández and Andrés Iniesta, his teammates at F.C. Barcelona.

Mourinho has won the award for best coach of 2010
awarded by FIFA during the ceremony Ballon d’Or. The Portuguese, who before going on stage and went to embrace his former F.C Inter players.

Annunci

La Canzone Ufficiale dei Mondiali di Calcio 2010 “Waka Waka (This Time For Africa)”di Shakira

Il brano cantato, scritto e co-prodotto da Shakira “Waka Waka (This Time For Africa)”, sarà la Canzone Ufficiale dei Mondiali di Calcio 2010 che si svolgeranno tra  giugno e luglio in Sudafrica

Da oggi 15 maggio questo singolo si potrà ascoltare in radio. E’ una canzone dal ritmo coinvolgente che unisce strumenti e musicalità afro-colombiani con un crescente ritmo Soca. Un sicuro successo che travolgerà l’intero universo. Co-prodotto dal collaboratore di lunga data di Shakira, John Hill è disponibile in download digitale.

“Sono orgogliosa che ‘Waka Waka (This Time For Africa)’ sia stata scelta per entrare a far parte dei Mondiali di Calcio 2010” dice Shakira. “I Mondiali sono un evento che unisce  tutto il Mondo in un’unica passione, senza distinzione di Paese, razza, religione o stato sociale. Rappresentano un evento che ha il potere di unire le persone e questo è esattamente il contenuto della canzone.”  Continua Shakira: “La musica Africana è una fonte di ispirazione e presto entrerà a far parte della cultura pop mondiale. Sono orgogliosa di aver avuto l’opportunità di lavorare con uno dei gruppi più acclamati in Sudafrica, i Freshlyground.”

Per ascoltare e scaricare il video clicca sulla foto di Shakira

Waka Waka ( This Time For Africa)  testo

You’re a good soldier
Choosing your battles
Pick yourself up
And dust yourself off
Get back in the saddle
You’re on the front line
Everyone’s watching
You know it’s serious
We’re getting closer
This isn’t over

The pressure’s on; you feel it
But you got it all; believe it
When you fall, get up, oh oh
And if you fall, get up, eh eh
Tsamina mina zangalewa
Cause this is Africa
Tsamina mina eh eh
Waka waka eh eh
Tsamina mina zangalewa
This time for Africa

Listen to your god; this is our motto
Your time to shine
Don’t wait in line
Y vamos por todo
People are raising their expectations
Go on and feel it
This is your moment
No hesitation

Today’s your day
I feel it
You paved the way,
Believe it
If you get down
Get up oh, oh
When you get down,
Get up eh, eh

Tsamina mina zangalewa
This time for Africa
Tsamina mina eh eh
Waka waka eh eh
Tsamina mina zangalewa
Anawa aa
Tsamina mina eh eh
Waka waka eh eh
Tsamina mina zangalewa
This time for Africa

Sudafrica-Mondiali 2010; La prima lista dei convocati

Ecco la prima lista della rosa Azzurra, che partirà per il Sudafrica. Di questi 30, Marcello Lippi ne dovrà scartare 7.  
 

 

 

Portieri: Buffon, De Sanctis, Marchetti, Sirigu.
Difensori: Bocchetti, Bonucci, Cannavaro F., Cassani, Chiellini, Criscito, Grosso, Maggio, Zambrotta.
Centrocampisti: Camoranesi, Candreva, Cossu, De Rossi, Gattuso, Marchisio, Montolivo, Palombo, Pepe, Pirlo.
Attaccanti: Borriello, Di Natale, Gilardino, Iaquinta, Pazzini, Quagliarella, Giuseppe Rossi.

Il C.T  dovrà presentare la lista definitiva entro il 1 giugno.

Finale di Coppa Italia-Olimpico blindato e riposo negato agl’interisti.

Un gruppo di tifosi giallorossi imitano i blaugrana, stessa tattica usata a Barcellona, clacson, cori e schiamazzi per impedire ai giocatori dell’Inter il riposo prima della partita decisiva di questa sera. Propizio l’intervento delle forze dell’ordine che fanno calmare gli animi accesi.

Polemiche al veleno-Dopo le polemiche lanciate da Rosella Sensi, soprattutto quel “da vergognarsi”pronunciato dopo il match di domenica scorsa tra Lazio-Inter, dove la tifoseria biancoceleste invocava la sconfitta della propria squadra pur di veder perdere lo scudetto alla Roma. Dobbiamo però fare un passo indietro e ricordare il comportamento tenuto dai giocatori romanisti dopo la vittoria del derby, in particolare i pollici versi di capitan Totti. Ci si aspetta quindi che i tifosi laziali si schierino con gli interisti e in questo clima velenoso l’Olimpico viene blindato, 10mila posti vuoti per far da cuscino tra le due tifoserie e  600 steward mobilitati. Sarà una notte calda nella capitale al di là del rusultato.

Barecellona-Inter:Questa sera la semifinale di Champions League

Tutto pronto al Camp Nou, circa 100 mila i tifosi che saranno presenti sugli spalti. Parte avvantaggiata la squadra di Mourinho grazie al risultato ottenuto al Meazza e ribaltare il 3-1 non sarà semplice per i blaugrana. Nessuna pretattica per il mr portoghese che annuncia a sorpresa 9/11 della formazione che metterà in campo: Julio Cesar, Maicon, Lucio, Samuel, Zanetti, Cambiasso, Sneijder, Eto’o e Milito. Azzardiamo gli 11/11 di Guardiola:Valdes; Dani Alves, Piquè, Milito, Maxwell, Xavi, Busquets, Keita, Messi, Pedro, Ibrahimovic.

Update: Clima ostile e notte pesante per i giocatori italiani, lanci di petardi, schiamazzi e musica ad alto volume sotto l’hotel Don Juan Carlos I per disturbare il riposo dei 23 convocati. Che sia una tattica non vi è dubbio, ma saranno in grado di spezzare la catena del no gol di Messi contro il portoghese? 

Good luck !

Semifinale di Coppa Italia:Udinese-Roma le possibili formazioni

Dopo l’uscita dalla Champions Ligue, la Roma punta allo scudetto e questa sera vuole sigillare la finale di Coppa Italia. Sufficiente il pareggio per i giallorossi, grazie al risultato otteneuto nell’andata all’Olimpico (2-0).Partita che potrebbe essere facile per la compagine della capitale, ma assolutamente da non sottovalutare la squadra friulana, sempre pressante e fastidiosa nelle manifestazioni importanti.

Le possibili formazioni:

Udinese: modulo 4-3-3-1
Handanovic, Ferronetti, Zapata,  Lukovic,  Pasquale, Isla, Inler,  Asamoah;  Sanchez, Di Natale, Pepe. A disposizione: Romo,  Domizzi, Cuadrado,  Sammarco, Badu, Floro Flores, Corradi

Roma: modulo 4-2-3-1

Julio Sergio, Cassetti, Mexes, Burdisso, Riise, De Rossi, Toni, Menez, Perrotta, Julio Baptista, Totti. A disposizione: Doni, Juan, Tonetto, Brighi, Faty, Vucinic, Pizarro

In diretta su Rai due alle 18.00

Portieri meno battuti con una divisa rossa

E’ quanto emerso da uno studio effettuato in inghilterra da  un psicologo inglese Lain Greenlees, dopo aver sperimentato per uan settimana e su un singolo portiere la prova della parata con maglie di diverso colore. 40 giocatori impegnati nei calci di rigore. Il  risultato ? Indossando la divisa rossa ha subito il 54% delle reti contro il 69% con la divisa gialla il 72% con la blu il 75% con la verde.La spiegazione di tutto questo sembra essere che il colore rosso e’ associato al pericolo . “In situazioni di stress, le persone possono farsi facilmente distrarre da stimoli cosiddetti minacciosi, come, appunto,  il colore rosso.” Ironia della sorte? La muta del portiere della nazionale inglese è giallo o verde,  forse è il caso che almeno i guanti o le scarpe siano rosse, almeno si alza la probabilità di non prendere goal dal dischetto.