Silvio Berlusconi:L’uomo non vive di solo pane(salmo)

santino-berlusconi[1]Signore, eleva l’anima mia e fa alzare il mio pene, non farlo per me, ma per il bene delle veline, escort, accompagnatrici…
[2]Dio mio, in te confido:Non trionfino su di me i miei nemici!Fulmina Franceschini,il PD tutto, Di Pietro e tutta la congregazione del quotidiano la Repubblica, colpisci loro come loro hanno colpito me.
[3] Dona loro la pace  dei sensi, in breve l’andropausa.
[4]Mi proteggano integrità e rettitudine e tutti coloro che mi hanno votato, a dispetto delle avversità, fammi trovare conforto a Villa Certosa, dimora di ritiro spirituale.
[5]Insegnami il miracolo dei pani e dei pesci, ho promesso case all’Aquila col frigorifero pieno.
[6]Perdonami se ho mentito dicendo che non sono un Santo, ma l’ho fatto solo per non rivelarmi agli altri.

Annunci

Social Card ed economia domestica spiccia.

Ho letto le varie opinioni riguardo la Social Card e mi stupisco di quanto poco si facciano i conti. Come già detto, la cifra non è per nulla sostanziosa, risolve ben poco i problemi econimici dei non abbienti, 40€ al mese sono pochi, ma lo sono per tutti? Si dice che non ne escano nemmeno le sigarette, giustissimo, ma se pensiamo che una persona con reddito annuo pari a 6.000€ possa permettersi il gusto della Bionda, siamo già fuori strada! Con una cifra così, non ci si può permettere nulla che non sia essenziale. Prima del pacchetto di sigarette, un pensionato o una famiglia a basso reddito, pensa certamente ad avere qualcosa nel frigorifero, e allora andiamo a vedere, con degli esempi di economia spiccia, come quei 40€ possono essere d’aiuto.

10€ = 13,3 lt di latte  ( 0,74 al litro )   

10€ =  6,3 kg di pasta ( 0,79 500 gr )

10€ = 7 kg di passata ( 0,99 700 gr )

10€ = 2,71 kg di pane ( 3,68 al kg )

Questi sono prezzi medio alti, non da discount, dove le cifre sono quasi dimezzate.

spesa

Vota la notizia suoknotizie1