Taranto-Sarah Scazzi:Ancora in fase di recupero il corpo

Il corpo di Sarah è stao gettato dallo zio in un pozzo poco profondo, ma pieno d’acqua in oltre il cadavere sarebbe coperto da massi che rendono appunto difficoltoso il recupero.Un lungo interrogatorio durato 16 ore, ha fatto si che lo zio confessasse il delitto. Sarah quel giorno raggiunse la casa degli zii, varcò il […]